:::: MENU ::::

Elena Scarsoglio - miodottore.it

Consigli efficaci per combattere l’ansia

Articoli

Consigli efficaci per combattere l’ansia

Share Button

Sempre più spesso nel mio lavoro incontro persone che soffrono per problemi d’ansia, purtroppo le regole della società e l’uso frenetico delle tecnologie ci portano a dover essere sempre più veloci; a volte non riusciamo a tenere il ritmo e viviamo situazioni di forte stress.

Cos’è l’ansia? È un campanello d’allarme che il nostro cervello ci manda per segnalare una situazione di imminente pericolo. Molte volte, però, questo pericolo non è reale, è presente solo nei nostri pensieri. L’ansia può avere tante forme, le più frequenti sono: tachicardia, mal di stomaco, sensazione di pesantezza al petto, perdita dei capelli, pensieri ossessivi negativi, paura di perdere il controllo, paura di impazzire….

Esistono alcune semplici tecniche che tutti possono imparare per combattere l’ansia e vivere meglio:

  1. Non essere troppo severo con te stesso: prova a trattarti come tratteresti il tuo migliore amico.
  2. Non credere a tutto quello che pensi e se hai un pensiero irrazionale pronuncialo ad alta voce: ti renderai conto da solo di come suona.
  3. Impara a respirare con il diaframma.
  4. Inizia a dire di NO. Non è possibile compiacere tutti e soprattutto ti fa stare male.
  5. Quando sei in ansia muoviti: attivare il corpo aumenta le endorfine e genera una sensazione di libertà che contrasta la costrizione tipica dell’ansia.
  6. Non evitare le situazioni che ti spaventano, ma cerca un modo per affrontarle, così tornerai ad essere padrone della tua vita. Es. se hai paura di guidare inizia a farlo in un luogo sicuro con un amico fidato al tuo fianco.
  7. Riconosci le situazioni che generano ansia e preparati emotivamente per viverle meglio con semplici stratagemmi. Es. se soffri di claustrofobia, quando vai al cinema scegli un posto vicino all’uscita.
  8. Non nasconderti: l’ansia non deve essere fonte di vergognja  e se ne parli con qualcuno il problema ti sembrerà più facile da affrontare.
  9. Pratica attività fisica: yoga e pilates, ma anche corsa e passeggiate sono ottimi per rilassarsi.
  10. Ricorda che ci saranno sempre degli alti e dei bassi: non tutti i giorni sono uguali ed una giornata negativa non cancellerà  tutto il lavoro fatto. Siamo esseri umani, non robot!
Maggiori informazioni? Contatta lo studio