:::: MENU ::::

Elena Scarsoglio - miodottore.it

Psicoterapia

Psicoterapia

Share Button

La Psicoterapia Cognitiva

La psicoterapia è finalizzata alla cura del disagio o disturbo psicologico.

Rispetto alla consulenza psicologica mira ad un cambiamento più vasto e duraturo e si caratterizza per la possibilità di un lavoro più profondo.
La psicoterapia è una forma di aiuto che passa attraverso una relazione, fatta di empatia, di accoglienza, di sostegno, di rispetto dei tempi psicologici del singolo individuo, con un esperto nell’ambito delle difficoltà psicologiche.
La psicoterapia cognitiva si distingue per la rilevanza data, nell’analisi della situazione problematica, alle modalità di pensiero dell’individuo, alla conoscenza di sé e delle proprie modalità relazionali.

Durante le sedute l’attenzione viene rivolta agli elementi cognitivi, comportamentali ed emotivi, nonché al sistema di convinzioni ed alla storia di vita.
Le sedute sono solitamente a frequenza settimanale per una durata di circa 50 minuti. Il decorso di una terapia varia a seconda dei tempi individuali e del tipo di disagio riportato.
La psicoterapia cognitiva è indicata per il trattamento di:

  • Disturbi Sessuali
  • Fobie
  • Disturbo Ossessivo-Compulsivo
  • Disturbi Dissociativi
  • Depressione
  • Disturbo Bipolare
  • Psicosi
  • Disturbi dell’Alimentazione
  • Disturbo d’Ansia Generalizzato
  • Disturbi di Personalità
  • Disturbi dell’Adolescenza
  • Problemi di coppia
Maggiori informazioni? Contatta lo studio